Italy

Seminare la sostenibilità: il nostro approccio a sostegno degli impollinatori e dell'agricoltura

Lightsource bp crede fortemente che la produzione di energia rinnovabile e la tutela dell’ambiente vadano di pari passo. Uno dei modi in cui dimostriamo questo impegno è attraverso la cura degli habitat degli impollinatori e della vegetazione autoctona nei nostri parchi solari.

La primavera sta sbocciando: è il momento perfetto sia per piantare che per godersi i frutti del lavoro degli anni precedenti.

Impollinatori a rischio di estinzione

Gli impollinatori forniscono benefici preziosi per la natura. Ad esempio, sostengono i nostri approvvigionamenti alimentari. La FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura) stima che il 75% dei raccolti che coltiviamo dipendano dagli impollinatori.

Ma questi insetti sono a rischio di estinzione a causa della perdita del loro habitat, dell’impatto legato ai cambiamenti climatici e dell’uso di pesticidi. Gli effetti provocati dalla diminuzione degli impollinatori sono difficili da misurare in modo esaustivo, ma in generale si sta riscontrando una riduzione dei raccolti e un funzionamento meno efficiente degli ecosistemi.

Lavorare insieme per affrontare il problema

Lavoriamo con i proprietari terrieri e altri partner per affrontare la diminuzione del numero degli impollinatori, offrendo al tempo stesso benefici ai nostri stakeholder agricoli, alle comunità locali e alla natura.

Ad esempio, creiamo dei piani per la valorizzazione della vegetazione nei nostri parchi solari in collaborazione con fornitori di semi locali, ambientalisti, consulenti agricoli certificati e agronomi.

Un tipico mix di specie vegetali presenti in un parco solare di Lightsource bp comprende numerose specie di erbe e fiori. Così i nostri parchi fotovoltaici – oltre a generare elettricità rinnovabile – funzionano anche come dei santuari per api, farfalle, uccelli e altri impollinatori.

Aumento delle api autoctone

I raccolti degli agricoltori possono aumentare anche grazie a popolazioni sane di impollinatori. Secondo uno studio quinquennale del Laboratorio Nazionale Argonne, negli Stati Uniti nei parchi solari in cui sono state implementate azioni di protezione e rigenerazione dell’habitat degli insetti impollinatori, questi sono aumentati significativamente, registrando un incremento fino a 20 volte delle api autoctone. È stato anche scoperto che gli insetti visitano i campi coltivati vicini, rendendo le terre agricole circostanti più produttive! I ricercatori hanno concluso che i risultati dello studio provano che questa pratica è efficace per salvaguardare la biodiversità e aumentare la sicurezza alimentare nei territori agricoli.

Creando habitat favorevoli agli impollinatori, salvaguardiamo specie essenziali, promuoviamo la salute e la resilienza degli ecosistemi circostanti e contribuiamo a sostenere l’agricoltura.

Caso Studio: il progetto solare Honeysuckle

Il progetto solare Honeysuckle da 188 MWdc, attualmente in costruzione vicino a South Bend, nell’Indiana, Stati Uniti, sarà caratterizzato dalla presenza di un habitat adatto agli impollinatori su oltre il 90% del terreno del sito. Per raggiungere questo obiettivo, Lightsource bp e i suoi partner hanno sviluppato e piantato due diverse miscele di semi.

La prima miscela, piantata sull’intero impianto solare, contiene 25 specie di erbe e fiori. Questo habitat “a bassa densità” crescerà sotto e intorno ai pannelli solari, con fiori che sbocciano dalla primavera all’autunno. Queste piante sono state scelte per fornire cibo di qualità e riparo agli impollinatori, senza diventare più alte della base dei pannelli solari.

Il secondo mix di semi è stato piantato su oltre 20 ettari di terreno lungo il perimetro del sito, senza vincoli di altezza. Con 50 specie, quest’area diventerà un tradizionale giardino per impollinatori ad alta densità. Questa miscela è stata sviluppata e fornita dai nostri partner del Bee & Butterfly Habitat Fund, una ONG con la missione di aumentare e migliorare l’habitat degli impollinatori negli Stati Uniti.

Oltre a incrementare le popolazioni di impollinatori, la vegetazione di Honeysuckle sosterrà l’agricoltura, il pascolo e, potenzialmente, l’apicoltura, fornendo nutrimento sia per gli ovini che per le api.

Il nostro lavoro va oltre i singoli progetti, riflette un impegno più ampio verso la sostenibilità, la tutela ambientale e verso i nostri partner del settore agricolo.

Scopri di più sulle iniziative di tutela ambientale di Lightsource bp.

Notizie

13 May, 2024

Esperti del settore: attività agricole ed energia solare possono lavorare in sinergia

La coesistenza tra agricoltura e i progetti di energia solare può assumere molteplici forme e generare vantaggi reciproci.

Leggi la storia

29 Apr, 2024

I pannelli solari funzionano anche nelle giornate nuvolose?

Infatti, i pannelli solari fotovoltaici sfruttano la luce del giorno, piuttosto che la luce diretta del sole o il calore.

Leggi la storia

22 Apr, 2024

Rapporto del World Economic Forum: L’energia pulita come catalizzatore per una transizione energetica positiva per la natura

Il World Economic Forum sta intraprendendo azioni di collaborazione per realizzare una transizione energetica rapida e responsabile.

Leggi la storia